Orologi

Gli ultimi modelli di orologi dei marchi della tradizione dei maestri orologiai più famosi d’Europa.

Ferdinand Berthoud Chronomètre FB 2RE

Il cronometro FB 2RE è un nome piuttosto strano per la seconda edizione dell’ultima creatura di Ferdinand Berthoud. Egli fu uno dei più grandi maestri orologiai del XVIII secolo – impresa non da poco vista la concorrenza che allora esisteva – e il 4 dicembre 1753, per ordine del Consiglio reale francese in deroga alle regole di corporazione e per volere speciale del Re, ricevette il titolo ufficiale di Maestro Orologiaio all’età di soli 26 anni.

Bovet Récital 26 Brainstorm Chapter Two

Bovet, o Bovet 1822 per esteso, è uno dei migliori maestri orologiai contemporanei. La piccola azienda mantiene al suo interno 42 diverse competenze artigianali legate all’alta orologeria

Louis Moinet Space Revolution

Il Louis Moinet Space Revolution è fedele al suo nome perché rivoluziona, a tutti gli effetti, il modo in cui lo spazio viene utilizzato all’interno di un orologio da polso.

Czapek Antarctique Terre Adélie Secret Alloy 

Il Czapek Antarctique vede il marchio Czapek& Cie., recentemente rinato, avventurarsi nel redditizio settore degli orologi sportivi di lusso, offrendo un orologio che, pur prezioso, si presta per l’uso quotidiano.