fbpx
Now Reading
OMEGA Constellation Collezione Uomo

OMEGA Constellation Collezione Uomo

Constellation è la linea di prodotti iconica di OMEGA da circa 70 anni. Introdotta nel 1952, la collezione Constellation ha assunto il suo design caratteristico nel 1982 e da allora è stato costantemente perfezionato, senza mai perdere la sua riconoscibilità. La quinta generazione della Collezione OMEGA Constellation Uomo lanciata nel 2020 si caratterizza per un ulteriore perfezionamento del design e delle proporzioni.

Omega Constellation Gents’ Collection
La quinta Collezione OMEGA Constellation Uomo coniuga un look raffinato con il know-how orologiero OMEGA di grande impatto.

Con l’obiettivo di soddisfare le esigenze e i gusti di un’ampia gamma di clienti, il nuovo Constellation è disponibile in ben ventisei diverse varianti con un diametro compreso tra 36 e 39 millimetri. Acciaio, bicolore, oro giallo e oro Sedna – la lega d’oro rosa di proprietà di OMEGA – completano la palette della intera collezione.

OMEGA Constellation Gents’ Collection
Photo: OMEGA

Un vero e proprio classico a tutti gli effetti, il design del  Constellation vede piccoli, ma significativi miglioramenti per un’estetica più snella e una maggiore raffinatezza. La cassa, la lunetta e le quattro affrancature del castone sono diventati più sottili e ricchi di sfumature.

Uno sguardo più attento rivela l’aggiunta di uno smussatura lucida che corre lungo tutto il profilo della cassa  –  un connotato di fabbrica già caratteristico delle bordature dei modelli Speedmaster e Seamaster.

Omega Constellation Gents’ Collection
Sottile e raffinate modifiche della cassa, della lunetta, del bracciale e del quadrante hanno reso l’ultimo OMEGA Constellation molto più elegante e sapientemente definito.

La rielaborazione delle lancette in stile “Alpha” sono mosse dal calibro OMEGA Master co-axial 8800 che vanta proprietà antimagnetiche e garantisce una riserva di carica di 55 ore. L’ icona OMEGA per l’uomo perfetto è diventato ancora più elegante.

Leggi anche:

Testo: David B.
Foto: OMEGA

Scroll To Top