Now Reading
Intervista Con I Designer Del Marchio Di Fitness Di Lusso ‘kenkō’
English Deutsch Italiano Español

Intervista Con I Designer Del Marchio Di Fitness Di Lusso ‘kenkō’

Se il fitness è davvero uno stile di vita (come sostengono in molti), dovremmo avere strumenti che si integrino perfettamente nella nostra vita. Con il marchio di fitness di lusso kenkō, i designer tedeschi Andreas Bachmann e Fritz Grospietsch hanno risposto a questa richiesta crescente, creando prodotti raffinati di ispirazione naturale, a metà tra attrezzature sportive e oggetti d’arte. Dopo l’incontro nella scuola di design di Darmstadt, Andreas e Fritz hanno iniziato a collaborare aprendo il negozio di arredi Galerie Bachmann per poi unire la passione condivisa per l'estetica e l'atletica con la creazione del marchio kenkō nel 2016.

Con uno studio nella campagna di Brandeburgo e uno showroom nel centro di Berlino, queste due anime di kenkō si fondono nelle creazioni di Andreas e Fritz. Sono elementi della natura, estensioni del nostro corpo e dei nostri movimenti, ma anche oggetti di design, opere d'arte o scenografie per interni. Prendendo sul serio il design funzionale, un set di prodotti kenkō è pensato per completare le nostre vite e adornare le nostre case ma soprattutto come strumento per il fitness, perché la salute e il benessere non siano una tendenza o una moda passeggera, ma un’abitudine vitale e permanente.

I designer Andreas Bachmann e Fritz Grospietsch del marchio di fitness di lusso ‘kenkō'.

Parlateci dei vostri rispettivi background che hanno portato alla nascita di kenkō

Fritz ed io siamo entrambi molto appassionati di design e abbiamo studiato nella stessa università di design a Darmstadt, in Germania. Già allora condividevamo un approccio al design molto simile che è presente ancora oggi. Nella maggior parte dei casi, siamo d'accordo sull'estetica generale di kenkō.

È interessante notare che ci siamo incontrati mentre giocavamo a ping-pong nell'atrio dell'università. Entrambi siamo molto attivi nello sport: Fritz gioca a hockey su prato nella seconda lega nazionale, io invece mi dedico all'atletica. 

Inoltre, circa 10 anni fa abbiamo aperto un negozio di arredi dal classico design scandinavo di alta qualità, che esiste ancora oggi con il nome di Galerie Bachmann. Tutto questo, unito agli studi di design e alla nostra passione per lo sport, sono in definitiva gli elementi che hanno portato alla nascita di kenkō.

 

“kenkō” significa “salute” in giapponese. Quale influenza ha avuto il Giappone o la cultura giapponese sul vostro lavoro? 

Vorremmo sottolineare che kenkō è la perfetta combinazione (sia giapponese che tedesca) tra mentalità e approccio. Il nome kenkō non solo riflette il significato giapponese di “salute”, ma introduce anche il significato di minimalismo che è pienamente rappresentato dal nostro design, ed è qui che la cultura giapponese si riflette nel nostro lavoro.

In definitiva, kenkō è una fusione di artigianato minimalista giapponese e precisione tedesca.

 

In che misura il vostro legame con Berlino (sede dello studio kenkō) influenza i vostri progetti? Ci sono altre location da cui siete stati particolarmente ispirati?

Onestamente, le nostre idee o i nostri progetti non sono guidati da un luogo specifico. Come designer, sì, possiamo confermare che le ispirazioni si percepiscono continuamente, ma arrivano da diversi settori della vita quotidiana, da ogni angolo… É un processo continuo.

kenkō Wall Set L – Maple

Qual è il processo di selezione dei materiali naturali per i vostri prodotti e come fate a mantenere standard così elevati?

Lavoriamo principalmente con il legno (noce e acero) perché ogni pezzo ha una sua storia da raccontare, una sua consistenza, un suo colore. La nostra priorità è assicurarci che la materia prima mantenga intatta la sua eleganza, presenza e unicità, e questo ci incoraggia a rispettare i nostri elevati standard di qualità.

 

Perché è importante la componente estetica delle attrezzature per il fitness? Quali benefici avete riscontrato?

Per noi è importante preservare l'estetica nelle nostre attrezzature per il fitness perché vogliamo che completino il nostro stile di vita, ovvero le nostre case, gli interni e gli oggetti che usiamo nella vita quotidiana. Questo può variare da persona a persona, ma per noi è una questione di qualità e unicità dei nostri prodotti che devono integrarsi perfettamente con l'ambiente circostante e diventare una parte importante delle nostre vite.

Prodotti kenkō in produzione

Pensate che le circostanze dello scorso anno abbiano alterato in modo permanente il modo in cui le persone scelgono di fare sport? Il workout a casa è solo una necessità attuale o è destinato a rimanere – e cosa significa questo per il vostro business?

Noi crediamo che gli esercizi a casa siano organicamente incorporati nella vita e nell'esistenza umana, ma nel corso del tempo ci siamo leggermente allontanati da questo.

Purtroppo, la pandemia ha stravolto le nostre abitudini, ma in qualche modo ci ha permesso di guardare la vita in un modo diverso. I risultati ottenuti dagli allenamenti o dagli esercizi fatti in casa possono essere validi come in qualunque altro posto, quindi le persone hanno scelto di rimanere in forma allenandosi tra le mura domestiche. E sì, le imprese come la nostra hanno attirato l'attenzione e la gente è diventata più comprensiva ed interessata. Hanno accolto i nostri prodotti nelle loro vite e questo è davvero incoraggiante. Non sappiamo se questo stile di vita continuerà perché è piuttosto soggettivo. La cosa più importante è fare sempre ciò che ci rende felici (come individui).

 

Lavorate con allenatori professionisti, fisioterapisti o altri specialisti della salute per assicurarvi che i vostri prodotti possano essere usati in modo sano ed efficace?

Non consultiamo allenatori, fisioterapisti o specialisti della salute, ma sappiamo per certo che le nostre attrezzature per il fitness vengono usate da questo tipo di professionisti e suggerite ai loro clienti, e questa è una vittoria per noi.

Manubri e barre per flessioni kenkō

I prodotti kenkō sono esemplari sia nella forma che nella funzione. Qual è la chiave per integrare con successo questi due aspetti nel design?

Soprattutto nel design di oggetti funzionali, è fondamentale secondo noi suscitare un’emozione speciale. C'è un motto che ci hanno insegnato negli studi di design: “La forma segue la funzione”. Può essere vero, ma se tutto fosse così, molte cose avrebbero un'estetica meccanica. Noi crediamo che un prodotto di uso quotidiano debba aiutare, prima di tutto, ad infondere una sensazione positiva.

 

I vostri prodotti rendono labile il confine tra arte e articoli per il fitness. C'è qualche possibilità che possano essere valutati puramente dal punto di vista estetico, concepiti più come un pezzo di design che come un'attrezzatura funzionale? 

Questa è un'ottima domanda e la risposta è davvero semplice. I nostri prodotti di design sono una pura combinazione di arte, forma e funzionalità. Le persone che capiscono l'arte ne sono attratte in questo senso, quelle che capiscono il concetto di forma e funzionalità ne sono attratte allo stesso modo. La nostra missione è quella di riunire questi elementi, educare la gente e condividere la nostra passione attraverso la conoscenza dei nostri prodotti, e questo toglie qualunque preoccupazione.

Prodotti kenkō in produzione

In un mondo di tendenze passeggere, il design sostenibile può aiutare a promuovere un benessere sostenibile? 

Sì, ci crediamo fortemente. I nostri valori sono allineati con le nostre convinzioni e le nostre responsabilità verso la sostenibilità.

 

Naturalmente, dobbiamo chiedervelo: che tipo di esercizi o pratiche per la mente e il corpo preferite?

Un corpo sano favorisce una mente sana. Per noi, la salute e il benessere mentale e fisico sono interconnessi. A livello personale, pratichiamo molti sport come hockey, badminton, ping-pong, calcio, nuoto, jogging/corsa e allenamento muscolare. Per esercitare la nostra mente, invece, scegliamo di sfidare i nostri pensieri per essere innovativi nelle nostre idee.

kenkō
Nuovi manubri in acciaio inossidabile da kenkō

Potete raccontarci qualche dettaglio sui progetti del momento o su quelli che arriveranno prossimamente?

Molto presto lanceremo nuovi ed eleganti manubri in acciaio inossidabile e splendide kettlebells con dettagli in legno, ma anche bellissime corde da salto e tappetini yoga (fatti a mano).

 

Se poteste cambiare il mondo in questo momento, cosa fareste?

Cambiare il mondo, dici? Il cambiamento inizia sempre dall'interno. Se decidiamo di migliorare il nostro approccio verso il mondo che ci circonda e impariamo ad essere più attenti, tolleranti, gentili, comprensivi, amorevoli e premurosi con i nostri simili, allora è un effetto a cascata, una reazione a catena. E non c'è niente di più gratificante che vedere il cambiamento nel comportamento delle persone intorno a noi – colleghi, familiari, vicini, e così via… Quindi, se vogliamo che il mondo cambi, allora dobbiamo iniziare da noi stessi!

kenkō
kenkō manubri

Da cosa o da chi traete la vostra maggiore ispirazione?

Andreas: Per me è certamente il background giapponese. Mia madre viene dal Giappone e io stesso sono nato a Tokyo. Quando avevo tre anni ci siamo trasferiti in Germania. Da allora, mia madre organizzava ogni anno un viaggio in Giappone, così io e mio fratello abbiamo avuto l’opportunità di conoscere la cultura giapponese. Mio nonno era un direttore artistico e uno scenografo. Ha progettato molti set per grandi e famosi film giapponesi. Così ho imparato molto da lui, come il disegno, le proporzioni e la colorazione. Ci sono anche altre persone che hanno influenzato molto il mio lavoro. Tra questi lo scultore e designer Isamu Noguchi, Isamu Kenmochi e i designer danesi Hans J. Wegner e Finn Juhl. Sono stati tutti grandi designer e continuano a vivere attraverso il loro lavoro. 

 

Fritz: Accanto a designer che ci hanno ispirato molto come Hans J. Wegner o Borge Mogensen, noi ci ispiriamo soprattutto alla natura. Lo sport e l'esercizio fisico fanno parte della nostra vita quotidiana e sono una grande passione e ispirazione allo stesso tempo – preferibilmente all'aperto, dove ci sentiamo particolarmente ispirati. 

 

Come definireste i vostri principi guida?

Siamo individui responsabili. La nostra presenza dovrebbe portare conforto, felicità, amore per le nuove idee, empatia, considerazione, apertura e libertà nella vita delle persone intorno a noi. Come individui responsabili ed educati, dobbiamo sostenere i nostri principi, sia nella vita professionale che in quella personale. 

Berlino, Germania

Il vostro lavoro è stato presentato in tutto il mondo. Qual è la vostra città preferita? E quali sono i 5 posti che consigliereste ad un amico quando è in città?

Non c'è niente come casa! Amiamo, rispettiamo e apprezziamo tutti i paesi e le città che abbiamo avuto la possibilità di visitare attraverso il nostro lavoro. Ma Berlino sarà sempre speciale per noi. Amiamo la cultura berlinese, caratterizzata da un particolare fermento artistico e dove le nuove idee ed innovazioni sono sempre accolte a braccia aperte. Chiunque trascorra qualche giorno a Berlino, dovrebbe visitare:

  1. Il nostro kenkō store
  2. La Nuova Galleria Nazionale
  3. La Vecchia Galleria Nazionale
  4. Ryotei 893 (Ristorante)
  5. Treptower Park

 

Leggi anche:

I nostri contenuti potrebbero contenere link di affiliazione, che non vi comporteranno alcun costo ma ci aiuteranno a sostenere le spese di produzione. Tuttavia, questo non influisce in alcun modo sulle nostre recensioni o liste. Inoltre, ci impegniamo nel mantenere i contenuti equi ed equilibrati, al fine di aiutarvi a fare la scelta migliore.

© 2020 NOBLE&STYLE Media GmbH. All Rights Reserved.

Scroll To Top